8.03 GO DOWN RECORDS FESTIVAL: KANI (fast&furios rock’n’roll) + THE BRAIN WASHING MACHINE (heavy rock) + THE CLAMPS (speed rock)

1606971_10202307788911960_577531723_n

GO DOWN FESTIVAL
SABATO 8 MARZO e20 underground

Primo concorso della Go Down
GO DOWN GOES UNDERGROUND
MUSICISTI VENITE AD ISCRIVERVI!
https://www.facebook.com/pages/GO-DOWN-GOES-UNDERGROUND/766585990035781?fref=ts

KANI (fast & furios rock’n’roll)
http://www.godownrecords.com/en-UK/kani-god061.php

“Badass” (Go Down Records, 2012)non è solo il titolo del secondo album dei Kani, è un programma di vita e di musica. Dopo “Rockabeast” (Nicotine Records, 2010), il nuovo full-lenght della band di Vicenza aggiunge al loro rock’n’roll duro e veloce una dose maggiore di rudezza nella produzione. La voce del cantante Joker è ancora più alcolica, il basso di Lispio più potente, la chitarra del Pante più in evidenza e la batteria di Cib più pesante. Le 10 tracce creano un giusto mix di arroganza e cattiveria, con qualche sorpresa. Apre l’ironica “Bud is my trainer” (e Bud è naturalmente Bud Spencer), segue la hard blueseggiante “Elecric church”, mentre la terza è l’inaspettatamente melodica “Go to bed with us”. La rocciosa “What doesn’t kill me makes me stronger” cita il filosofo Nietzsche, la punkeggiante “The power of money” attacca il potere della finanza, la furiosa “Drink’n’drive” parla di un diffuso problema giovanile (il ritiro della patente per cause etiliche), e con “Badass boogie” si balla. Chiudono la metallica “Die hard”, la iperveloce “We bite” e la sorpresa del disco, una ballata acustica intitolata “Dancing star”. It’s only dirty rock’n’roll, but I like it.

THE BRAIN WASHING MACHINE (heavy rock)
http://www.godownrecords.com/en-UK/the-brain-washing-machine-god079.php

Band heavy rock padovana nata nel 2005 da un’idea di Baldo (voce), Bon (batteria), Muten (chitarra) e Berto (basso), i “The Brain Washing Machine” iniziano nel 2006 un’intensa attività live che li porterà ad esibirsi in oltre 70 concerti anche a fianco di band come “The Quill”, “Exilia”, “Di Maggio Connection” e “Airway”, Karma to Burn e OJM
La demo della band, uscita a fine 2006, viene recensita positivamente da numerose webzine e da mensili nazionali come “metal Hammer” e “Metal Maniac”, risultando per quest’ultima tra le migliori band rock/stoner del 2007.
Il promo vanta anche numerosi passaggi radio in Italia (Radio RAI, Radio Sherwood, Radio città Fujiko, Radio Gamma 5) e all’estero (Stati Uniti, Inghilterra, Australia, Olanda, Germania e Francia).
Dopo un periodo con Stefano Ceroni, nel 2011 entra a far parte della band un nuovo batterista, Sidd.
Il 2011 si rivela un’annata molto creativa e da aprile 2012, la band ricomincia ad esibirsi in previsione dell’uscita del primo disco “Seven Years Later”, il 28 settembre 2013.

THE CLAMPS (speed rock)
http://www.godownrecords.com/en-UK/the-clamps.php?IDCat=54

Il progetto THE CLAMPS nasce a Bergamo nel 2012 dall’unione di BEN (chitarra e voce nei
disciolti Winter of Souls, ed ora in forza negli Humulus) e BELY (ex basso e voce dei The JollyPower). I due, già abituati a rockettare, si incontrano “per provare a far qualcosa insieme” e il groove musicale scatta immediatamente. Manca solo un batterista per picchiare duro sulle pelli e, dopo vari tentativi, al gruppo si unisce MARCY (ex batterista degli Hypnotic Hysteria). Così al completo è un susseguirsi di idee, voci graffianti, grasse chitarre, bassi distorti e botte da orbi ai tamburi; questo ha unito i tre e li ha portati a chiudersi in sala prove a sfornare uno dietro l’altro riff
che diventano immediatamente canzoni.
Da subito pronti a salire sul palco per condividere show con band come Hookers, El Camaro, The
Sewergrooves, Valient Thorr, Los Fuocos, Gonzales ecc. e consci che era il momento di entrare in
studio a registrare, i The Clamps nel dicembre 2013 hanno sfornato il loro primo album DEADLY
KICK FOR A FAT FUCKER, un mix di musica distorta e viziosa dai suoni gonfi e saturi, tra Stoner,
Speedrock e rock’n’roll. Il resto è una pagina ancora tutta da scrivere e che inizia da qui. Rock on dudes!

Apertura circolo ore 21.30

HAPPY HOURS fino alle 22.30!

NECESSARIA TESSERA ARCI

e20 Underground si trova in via Puccini 4 (laterale di via L. da Vinci) ad ALTE di MONTECCHIO M. (VI)

Annunci

Informazioni su e20underground

e20 Underground SI TROVA IN VIA PUCCINI 4 (laterale di VIA L. DA VINCI sotto il negozio NASCIMBEN) ad ALTE DI MONTECCHIO MAGGIORE (VI) Per band e promoter contattateci a questa mail "pasone2108@gmail.com " Se saremo interessati alle vostre proposte saremo noi a contattarvi non scriveteci insistentemente. Potete trovarci anche su facebook alla pagina: e20 underground, alla quale però non rispondiamo per eventuali proposte.
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...